Indipendenti MK Records

mkrecordsVolendo aiutare la conoscenza del mondo delle etichette discografiche, non solo per questioni di sano campanilismo calabro, parliamo oggi dell’etichetta discografica MK RECORDS. Inizia la sua attività nel 2006 a Rende (CS), dandosi questo nome pescando dall’acronimo “Musikart” e si pone immediatamente un obiettivo, produrre, promuovere e distribuire artisti del Sud-Italia.
E così, partendo da uno dei centri culturali giovanili più interessanti ed attivi della regione Calabria, dal 2006 ad oggi, quella che un tempo era una micro realtà è cresciuta costantemente e il suo catalogo si è esteso fino a dividersi in 3 blocchi fondamentali “Stop-Think-Play”. Stop (Hip-Hop, Black Music/New Sound); Think (Pop-Rock/Old Sound); Play (World, Folk, Patchanka/Alternative Sound).

La MK RECORDS negli anni è stata distribuita da varie ed importanti realtà della distribuzione discografica Italiana: Self, Venus. E’, inoltre, distribuita in Francia da “Musica Italiana”. Fra le loro produzioni vanno certamente citati i Miss Fräulein, i Nuju, Scarda e i non più adolescenti Spasulati.
Varie sono le attività extra che coinvolgono questi eclettici ragazzi dell’etichetta, fra esse è da rimarcare quella che dal 2009, in collaborazione con l’Ass. culturale lucana Volta la Carta, li vede portare avanti uno dei Contest di Etno-Music più importanti del sud-Italia: il RADICI ETNO CONTEST.